Google mostra ancora interesse per il mondo del Web 3 e delle blockchain in generale, creando non poche preoccupazioni alle banche che sembrano voler restare indietro nella nuova corsa all’oro digitale.

Come già riportato in questo articolo, Google ha mostrato di recente un forte interesse per il nuovo mondo di internet denominato Web 3. Sundar Pichai, CEO di Google e Alphabet Inc. ha dichiarato: “L’azienda (Google) si sta chiedendo quale contributo poter offrire all’ecosistema Web 3”.

google pay fa tremare banche

Il CEO di Google e Alphabet Inc, Sundar Pichai, a seguito della conference call aziendale del Q4, ha rilasciato alcuni pensieri riguardo le strategie dell’azienda in ambito Web 3 e blockchain.

All’interno dell’ecosistema Web 3, abbiamo sicuramente un occhio di riguardo verso il mondo delle blockchain. È una tecnologia davvero interessantissima con migliaia di applicazioni possibili, molto più di qualsiasi cosa conosciuta in passato“, ha risposto Sundar Pichai alla domanda riguardo il futuro dell’azienda nell’ambito blockchain.

Trovo eccitante ogni cosa che porta innovazione”, continua Pichar, “Come azienda, stiamo cercando di trovare il nostro spazio all’interno di questo nuovo ecosistema, come potremmo aggiungere valore a tutto questo. Per fare un esempio, la nostra divisione Google Cloud sta già pensando ad un modo per aiutare i nostri clienti con la creazione e la distribuzione dei loro prodotti su piattaforme blockchain. È chiaro che questo tipo di tecnologia è destinata ad evolversi velocemente e noi essendo sempre a favore dell’innovazione supporteremo questo mondo dove possiamo”.

Bitcoin va giù con l’annuncio della Russia, ma questo segnale ci rivela qualcosa

Google Cloud e blockchain

Richard Widmann, che si trova a capo della strategia per le attività della divisione Google Cloud, ha dichiarato di aver formato un team con esperienza blockchain alle spalle che si occuperà di tutte le applicazioni concernenti questo mondo, “Se riusciremo a fare quanto ci siamo prefissati di fare, questo progetto guiderà la decentralizzazione”.

Come riportato da Bloomberg, Shivakumar Venkataraman, vice presidente del reparto ingegneristico di Google, si trova a capo di un team che lavora su “blockchain e altre tecnologie di prossima generazione relative al distributed computing e al data storage“.

Thomas Kurian, CEO del reparto Cloud di Google, ha dichiarato che il suo team ha già identificato l’assistenza sanitaria e la vendita al dettaglio come le due aree nelle quali si concentreranno di più gli sforzi del gruppo di lavoro.