Ryan Wyatt, il responsabile della sezione gaming di Youtube, ha annunciato che lascierà il suo prestigioso incarico per dedicarsi completamente a blockchain e criptovalute.

youtube polygon studios matic

Dopo Jack Dorsey, l’ex CEO di Twitter che ha mollato tutto per lanciarsi nel mondo di Bitcoin delle criptovalute con la nuova azienda Block, in una dichiarazione rilasciata martedì, anche il responsabile dell’importante sezio di YouTube dedicata al gaming, Ryan Wyatt, ha annunciato che lascerà la piattaforma di condivisione video a febbraio. Anche lui per dedicarsi al 100% alla guida di un importante progetto su blockchain: Polygon Studios.

Come risultato dei suoi sforzi, YouTube Gaming ha oltre 250 milioni di utenti attivi giornalieri. Oltre alle centinaia di miliardi di ore di visualizzazione ogni anno, cosa che viene attribuita in larga parte alla sua leadership.

Il perchè del divorzio da Youtube

Wyatt ha fornito una spiegazione per le sue dimissioni affermando di essere interessato alle tecnologie blockchain e Web3. Nel prossimo futuro assumerà la carica di CEO di Polygon Studios.

Polygon Studios fa parte dei token di gioco ed NFT dell’omonima rete Layer2 che opera sulla blockchain di Ethereum. Polygon (MATIC) intende investire un totale di 100 milioni di dollari in progetti guidati dal suo studio sussidiario, fondato a luglio. Gli obiettivi dell’azienda includono lo sviluppo di videogiochi decentralizzati, l’attrazione degli appassionati di blockchain verso il suo ecosistema di token NFT e l’istituzione di Polygon come blockchain praticabile per la transizione a Web3.

Tweet youtube polygon studios matic
Lo scambio di Tweet tra Ryan Wyatt, che annuncia l’intenzione di lasciare Youtube per dedicarsi alla direzione di Polygon Studios, e il benvenuto di quest’ultima

Wyatt ha dichiarato quanto segue da dire sulla sua nuova posizione:

“Con i miei sforzi, spero di contribuire all’espansione dell’ecosistema degli sviluppatori attraverso investimenti, marketing e assistenza agli sviluppatori e di contribuire a colmare il divario tra le tecnologie Web 2.0 e Web 3.0. Sarò responsabile di tutti i Polygon Studios’ dipartimenti, inclusi giochi, intrattenimento, moda, notizie, sport e altri”.

Nel suo discorso d’addio, Wyatt ha riflettuto sul suo primo giorno al quartier generale di Google a Mountain View, in California, nel 2014, ricordando i ricordi piacevoli che aveva. Ha anche espresso gratitudine a Susan Wojcicki, CEO dell’azienda, e Robert Kyncl, chief business officer dell’azienda, per averlo assunto otto anni fa. Wyatt, d’altra parte, è stato accolto a braccia aperte al suo arrivo ai Polygon Studios.