Cardano e il suo token ADA, sono molto famosi, non mancano quindi i posti in cui depositarlo. Una giusta scelta però potrebbe farci guadagnare molto di più, senza dover far nulla!

ADA Cardano

Ovviamente, in tutte le exchange in cui possiamo comprare e scambiare ADA, possiamo anche detenerlo, è però sconsigliato lasciare i token sulle exchenge in caso non vogliate venderli nel breve periodo, siccome ci potrebbero essere attacchi hacker.

I migliori wallet dove detenere ADA

Dobbiamo allora ora capire in quali wallet possiamo depositare ADA e quali sono quelli che ci offrono più vantaggi. Ecco la lista dei migliori wallet dove detenere ADA:

Daedalus

Daedalus è un portafoglio full node che potete scaricare direttamente sul vostro computer. Il wallet scarica una copia completa della blockchain di Cardano e convalida in modo indipendente ogni transazione. Ciò fornisce la massima sicurezza e un funzionamento completamente affidabile.

Tutte queste funzionalità hanno un unico effetto negativo. Dovendo scaricare tutta la blockchain sul vostro computer, in caso abbiate pc non molto potenti o con una connessione non velocissima, potrebbe impiegare un po’ ad eseguire questa operazione.

Supporta tutti i principali sistemi operativi desktop e offre le seguenti funzionalità:

  • Installazione semplice
  • I portafogli sono archiviati localmente e le chiavi private crittografate non sono condivise con server di terze parti
  • Supporta la rete Cardano partecipando al protocollo Ouroboros
  • Backup e ripristino del portafoglio
  • supporto allo staking e alla delegazione dei token ADA
  • Possibilità di voto
  • Opera un nodo Cardano completo localmente, che convalida in modo indipendente le transazioni della blockchain

Inoltre è in grado di generare un paper wallet, ovvero un portafoglio su carta che funziona con un codice QR, per l’archiviazione offline dei vostri fondi.

Yoroi

Yoroi è uno dei portafogli più famosi e più versatili nell’ecosistema Cardano. Consente una configurazione iniziale istantanea, un funzionamento rapido e semplice con il minimo utilizzo delle risorse di sistema. A differenza di Daedalus, non scarica infatti tutta la blockchain.

Funziona su Windows, Mac e Linux, può essere inoltre installato su cellulari iOS e Android.

Ha le medesime funzioni di Daedalus, non scaricando però la blockchain, non può operare un nodo. In cambio, i requisiti di sistema minimi sono veramente bassi. E’ inoltre integrabile con Daedalus, infatti, potrete ripristinare il vostro portafoglio, immettendo la frase a 12 o 24 parole nel wallet.

AdaLite

AdaLite è un’interfaccia per l’interazione diretta con la blockchain di Cardano.

Consente di accedere ai fondi utilizzando un portafoglio hardware. Attualmente supporta Trezor modello T, Ledger Nano X e Ledger Nano S. Tutto ciò consente di tenere i fondi sempre al sicuro, siccome non dovrai mai rivelare la frase segreta.

Altre opzioni

Oltre ai 3 portafogli hardware citati pocanzi, puoi depositare i tuoi ADA anche sei seguenti hard wallet:

Dove comprare il token ADA di Cardano

Il token ADA di Cardano è disponibile su una moltitudine di exchange. I principali sono:

Dove mettere ADA in staking

Il token ADA rappresenta la partecipazione del suo titolare nell’ecosistema Cardano. Gli utenti che detengono una partecipazione in Cardano possono guadagnare premi, detti rewards, che sono altri Ada, per la convalida dei blocchi.

Dal momento che non tutti hanno il tempo, le conoscenze o le risorse per gestire un pool di partecipazioni, i titolari di ADA possono delegare la propria partecipazione a un pool preferito e lasciare che un operatore mantenga la propria partecipazione per loro conto. Ciò consente a tutti di guadagnare ADA, senza dover eseguire continuamente il nodo online. Più alta è la quantità di ADA che abbiamo messo in staking in un pool, più premi ci verranno assegnati.

Chi possiede degli ADA, può delegarli alle pool attraverso Yoroi o Deadalus. Otterrà un ritorno sicuro che varia tra un tasso del 4% al 5%.

In alternativa, i token si possono mettere in staking direttamente sulle exchange, perdendo però l’effetto decentralizzazione a cui Cardano punta.

Lo staking su Binance

Sulla famosa piattaforma abbiamo diversi modi per mettere a frutto i nostri ADA, i principali e i più sicuri sono i risparmi flessibili e lo staking bloccato.

Con i risparmi flessibili andremo a depositare i nostri ADA, con la possibilità di ritirarli in qualsiasi momento con un tasso di interesse del 1%.

Con lo staking bloccato invece, andremo a bloccare i token per dei periodi di 30 o 60 giorni con dei tassi percentuali molto più alti. Sono variabili ma si aggirano tra il 7% e il 9%.

in caso dovessimo prelevare i token, dovremo aspettare 2 giorni prima di poterli riavere, perdendo inoltre le ricompense.

ADA: perché il token della blockchain Cardano è da tenere d’occhio!

Lo staking su Crypto.com

Anche Crypto.com fornisce il servizio di staking, con modalità analoghe. Si parte dagli interessi flessibili, con un ritorno dello 0,5%. Si possono poi bloccare i token per 1 o 3 mesi con un interesse rispettivo del 1% e 2%.

Anche KuCoin dà questa possibilità, con un pool dal ritorno annuale del 3%. Resta invece escluso, almeno per ora, Coinbase.