L’inflazione aumenta in tutto il mondo in questo periodo di crisi mondiale e il CEO di Binance pensa di avere la soluzione a tutto questo

Changpeng CZ Zhao, il miliardario fondatore di uno dei più grossi exchange al momento esistenti sul mercato crypto, Binance, ha proposto proprio l’utilizzo delle criptovalute per combattere la dilagante inflazione. Anche Michael Saylor, anch’esso miliardario e amico di Zhao, ha espresso un parere favorevole riguardo l’introduzione di Bitcoin come copertura contro l’inflazione.

Su Twitter, Zhao ha affermato che l’inflazione è un nemico contro il quale non abbiamo armi per sconfiggerlo. L’unica arma, sostiene il miliardario, è l’introduzione su larga scala delle criptovalute. “Non puoi battere linflazione. Ma non dovrai combatterla se possiedi solo cripto.” ha dichiarato Zhao.

L’inflazione può essere un’affare per qualcuno

Questa esternazione del fondatore di Binance ha suscitato parecchia curiosità e ha scatenato l’attenzione di di Michael Saylor, fondatore di MircoStrategy e maggior investitore istituzionale in Bitcoin, il quale ha dichiarato che bastava lasciarsi trasportare da Bitcoin per non essere influenzati dall’inflazione. “Prepara la tua vela Bitcoin e lascia che i venti dell’inflazione ti trasportino“, ha commentato Saylor.

Oltre all’Italia, il problema dell’inflazione è un problema comune in questo periodo, soprattutto per gli Stati Uniti che a dicembre hanno raggiunto il massimo storico da 39 anni, con gli articoli di consumo aumentato del 7%.

In una recente apparizione davanti al Congresso, il presidente della Fed Jerome Powell ha dichiarato che la banca centrale aumenterà i tassi di interesse per combattere l’inflazione. Powell ha avvertito che la Fed potrebbe effettuare fino a tre aumenti dei tassi di interesse nel 2022 se ne vedesse la necessità.

La Fed ha rivelato per la prima volta i suoi piani per aumentare i tassi di interesse nel verbale di una riunione tenutasi a dicembre. Il documento ha causato alcune scompensi nel mercato delle criptovalute ed è stato citato come uno dei motivi del recente crollo del mercato.

Questo recente crollo potrebbe far pensare a Bitcoin come un’alternativa troppo volatile, eppure ha dimostrato che nel lungo periodo i risultati raggiunti sono incredibili. Ed è proprio questo il motivo per cui gente comune e imprenditori del calibro di Saylor hanno investito il loro patrimonio nelle criptovalute rispetto alle valute FIAT.