Il momento tanto delicato per il nostro paese spinge spesso a cercare nuove soddisfazioni, anche nel gioco.

soldi (web source)

 

Gli italiani si sa sono amanti dei giochi a premi, di quelli che mettono a disposizione ingenti quantità di denaro. La speranza di diventare ricchi, di vincere almeno una volta nella vita, di condividere una gioia tanto grande con le persone vicine, le motivazioni certo potrebbero essere molteplici. Quello che è certo è che di questi tempi, considerata la crisi innescata dalla pandemia ancora in atto di covid e le mille difficoltà conseguenti il duro periodo delle restrizioni di inizio 2020. La speranza degli italiani insomma sembra tutta essere rivolta nel gioco ultimamente. I tanti milioni messi in palio certo fanno gola a tutti. Chiunque ne vorrebbe una parte e perchè no tutti. Una cifra che non cambia la vita, la rivoluziona.

Gli ultimi mesi sono stati per i giocatori dei continui sali scendi in quanto ad emozioni. Il sei che non arriva dallo scorso maggio, dai tempi di Montappone insomma, ed una valanga di cinque e cinque più che hanno letteralmente invaso le cronache quotidiane. Tanti i soldi conquistati dai giocatori. Certo non le cifre assurde di qualche eccezionale vincita dei mesi passati, ma di certo importi ragionevolmente alti, di quelli che possono farti trascorrere un bellissimo Natale ed anche molto tempo successivo alle feste. L’ultima estrazione per l’appunto ha distribuito come massimo premio il cinque. Importo assegnato ai vincitori, più di uno, quindi ,si avvicina molto ai 70mila euro.

Superenalotto, comandano i “5”: a Trani si fa festa per il fortunato vincitore

Gioia e tanti soldi a Trani, cittadina pugliese della provincia in parte omonima, parliamo infatti di Barletta-Andria-Trani. Un “5” di tutto rispetto nato da una giocata concretizzatasi presso il punto vendita Sisal Paper Angel’s Cafe di via Papa Giovanni XXIII. Il posto molto frequentato dai giocatori della città ha subito attirato le attenzioni dei cittadini. La cifra conquistata dal vincitore per la precisione ammonta a 68.971,17 euro. Il rimpianto per non aver indovinato l’ultimo numero utile per arrivare al fantastico “6” da 130 milioni di euro deve essere stata forte nella testa del vincitore, ora, in senso buono, ricercato da tutti.

LEGGI ANCHE >>> Superenalotto, nessuna notizia del 6, continua il festival dei 5: vincita da favola

Il premio per il fortunato vincitore, di certo nemmeno lontanamente soddisfacente come il tanto atteso sei, rappresenta in ogni caso una vincita con i fiocchi, a Natale poi, quasi 70mila euro, per risolvere le piccole problematiche di una vita e magari mettere da parte il giusto per vivere con maggiore serenità. Non è certo da buttare via un simile capitale, ma è certo che 130 milioni di euro sarebbero stati tutt’altra cosa. Di seguito, l’elenco completo dei vincitori all’ultimo concorso del Superenalotto:

Premi principali
6128.096.132,12 €74.225.624,06 €
5 + Jolly0,00 €593.410,79 €
568.971,17 €50.278,72 €
4466,61 €357,64 €
336,58 €27,22 €
26,68 €5,48 €

A Trani ormai non si pensa altro che al vincitore dei quasi 70mila euro dell’ultimo concorso. Una vincita che di certo non può essere paragonata a quella ad esempio conquistata a Montappone lo scorso maggio, ma che ha si una sua dignità. Li, nelle Marche, lo scorso maggio si assistette ad un vero e proprio trionfo. 156 milioni di euro conquistati dal fortunato vincitore di quel concorso, una cifra spropositata che lanciò il paesino marchigiano agli onori della cronaca. Tutti si chiedevano chi potesse essere il fortunato neo milionario, magari uno di loro, chissà se quel dubbio è stato mai più fugato.

Intervenne addirittura il sindaco del piccolo comune, chiedendo in dono al fortunato vincitore una casa di riposo per gli anziani di Montappone, anche in quel caso, chissà se il desiderio sia stato più esaudito. Oggi come ieri la speranza dei giocatori è tutta nel jackpot. Giocate su giocate, numeri su numeri. Vincere per cambiare vita, una volta e per sempre. La fortuna da tenere con se per una volta almeno.

ì