Il DEX di Maiar, exchange di Elrond (EGLD), è da poco tornato online. Le migliaia di investitori e membri della community che da giorni erano sulle spine per i continui rinvii. Finalmente hanno però potuto rivedere le proprie coin e prelevare le rewards dal farming, maturate nonostante il lungo periodo di stop. 

Da diversi giorni il nuovo DEX di Maiar, inaugurato da poche settimane, è tornato pienamente in funzione. Dopo giorni di fronte alla schermata che avvisava della manutenzione, si è potuto finalmente incassare le rewards accumulate nel periodo di stop.

Chiaramente, dati gli apy incredibili che garantiscono al momento un rendimento fino 1,200% annuo in LKMEX, la felicità per le ricompense ottenute nonostatne lo stop, è stata grande nei membri della community.

Il dex di Maiar torna operativo

A quanto detto da Beniamin Mincu, CEO di Elrond, e da quanto si può leggere negli annunci sui canali ufficiali, la difficoltà tecniche che avevano causato degli errori nel calcolo delle ricompense per alcuni pool di liquidità disponibili, sono finalmente state risolte.

Oltre a questo, sono ora pronte anche le integrazioni per accogliere i nuovi token listati sull’exchange. Primo tra tutti il token $RIDE di Holoride, l’attesissima start up nel settore della realtà virtuale, finanziata dalla community di Elrond.

LEGGI ANCHE -> Criptovalute, il giorno della fine sta arrivando: c’è chi non ha dubbi

Il perchè dell’interruzione

Lo stop era dovuto alle già citate problematiche tecniche relative al calcolo delle ricompense, ma certamente andare a intervenire su un sistema cosi complesso e distribuito non è cosa semplice. Da un paio di giorni in ogni caso era già stata messa a disposizione la testnet. In questo modo gli utenti potevano aiutare gli sviluppatori eseguendo delle operazioni e delle transazioni nella rete di backup.

In questo modo, prima della rimessa online definitiva, si è potuto testare con calma il funzionamento del sistema anche in condizioni di forte sforzo. Dopo questi due giorni, che hanno visto enorme pazienza e dedizione anche da parte della community intera nel partecipare ai test, gli sviluppatori hanno finalmente ultimato il loro lavoro e il dex è nuovamente funzionante al 100%.

Inoltre, a tutti coloro che hanno operato con la testnet per aiutare gli sviluppatori, è stato anche riconosciuto un piccolo premio per il tempo dedicato.

Se sei tra coloro che avevano i propri EGLD e MEX in farming sul dex di Maiar, corri subito a incassare le tue ricompense maturate in questi giorni. Potresti certamente avere gradite sorprese.

ì