monete (web source)

Una moneta da 20 centesimi che potrebbe davvero cambiarvi la vita. Perché? Perché potrebbe davvero guadagno pazzesco.

moneta da 20 centesimi (1)
moneta da 20 centesimi (1)

In circolazioni ci sono diverse monete che all’apparenza valgono solo pochi euro, o addirittura centesimi, ma in realtà nascondono un valore tale che potrebbero rendere ricco il fortunato proprietario. E’ il caso una moneta da 20 centesimi di euro, il quale valore ha dell’incredibile.

Di cosa parliamo?

Infatti, la moneta da 20 centesimi messa in vendita su eBay, il più famoso sito di aste e rivendite, ha sorprendentemente lo stesso valore di una casa. In particolare. il possessore, un utente tedesco, sotto il nickname di loyal1978 ha deciso di mettere in vendita la sua moneta da 20 centesimi di euro all’assurda cifra di ben 150.000 euro. Un prezzo così alto è davvero difficile da trovare anche facendo riferimento ad altre monete dal valore molto elevato.

Si tratta di un’asta unica nel suo genere. Tanto unica che l’annuncio della suddetta moneta raggiunge addirittura 10 visualizzazioni all’ora ed è osservata da un numero molto elevato di utenti: ben 86. Per il momento non si sa se il venditore riuscirà effettivamente a raggiungere il suo obiettivo, ma quel che è certo è che il raggio di possibili acquirenti non sarà molto ampio. Infatti, anche un assiduo collezionista, potrebbe trovare giustamente esagerata una richiesta di questa portata e optare per altre monete altrettanto rare ma con un prezzo più accessibile.

Leggi —> Una casa da paura per Elon Musk: ecco quanto costa

Approfondisci anche —> Silvia Toffanin regina delle conduttrici: ecco quanto guadagna

La particolarità della moneta da 20 centesimi

moneta (web source)
moneta (web source)

Ma come mai il venditore ha scelto di valutare così tanto la sua moneta? Secondo quanto si legge nella descrizione si tratta di “una moneta molto rara” perché presenta un errore di conio. Nello specifico, sul lato dritto l’anno di fabbricazione risulta non essere completo, vi sono incisi solo i numeri 001. Pertanto, è assente il la prima cifra, presumibilmente il numero 2, per completare la data in cui i 20 centesimi sono stati coniati, ossia appunto il 2001. Inoltre, sulla moneta vi è raffigurata la Seminatrice. La suddetta figura simbolica rappresenta la libertà e della speranza di un raccolto abbondante.

Mentre, sullo sfondo sono presenti diverse righe tratteggiate e sulla sinistra è stato inciso l’anno di conio, che in questo caso però  riporta un errore. Sulla destra invece è riportato l’acronimo “RF”, Republique Francaise, e la firma dell’autore, posta tra le prime due file verticali. La cornice di questa faccia è composta da 12 stelle a cinque punte a rappresentare il simbolo dell’UE. Nel Verso invece non è presente alcuna particolarità. Infatti, si tratta di quello comune a tutte le monete da 20 centesimi dell’Euro Zona. La Prima serie è quella che è stata coniata dal 1999 al 2006, questa presenta come faccia comune i paesi dell’Euro Zona separati l’uno dall’altro.

La Seconda serie invece va dal 2007 ad oggi ed ha come faccia comune la cartina con tutti i paesi uniti e prevede, inoltre, l’aggiunta dei nuovi Paesi dell’Eurozona. La suddetta monta è stata incisa da Laurent Jorio, ed i materiali di cui si compone sono: rame per 89%, alluminio per il 5%, zinco 5% e stagno 1%.